Internet of Things Base Camp

Versione 0.02

Le applicazioni IoT sono diverse.

Questo articolo  introduce un’applicazione molto particolare.

Il mondo anglosassone e tedesco hanno una nuova tendenza: utilizzare dei trailer di appoggio per le attività sportive ed il divertimento.

Chi fa trekking, per esempio, può trovare molto utile avere una base di appoggio per poter cambiarsi, trovare ristoro o semplicemente avere a disposizione un frigorifero per le proprie necessità.

Portiamo, come esempio,  alcuni modelli realmente divertenti.

Il primo modello è targato USA: l’imbattibile Airstream Basecamp.

 

Il secondo modello è inglese della Swift e denominato BaseCamp, the crossover camping vehicle.

 

Il terzo modello è tedesco: Sport&Fun della Knaus

 

Highlights

 

Sceglieremo un modello per poi renderlo IoT device.

Collocheremo schede Raspberry Pi ed Arduino al fine di rendere la macchina interattiva mediante internet. In particolare sfrutteremo un database on-line per registrare dati e log, e per interagire da remoto con la propria base di appoggio, preferibilmente mobile.

 

Purtroppo l’Airstream Basecamp non può essere considerato per vari motivi:

  • praticamente non è commercializzato in Italia
  • è strutturalmente legato al ruolo centrale di un generatore elettrico con motore a scoppio per alimentare i dispositivi elettrici, dal frigorifero al condizionatore, ma tutto secondo standard USA, ovvero 110 V AC
  • la struttura esterna è ricoperta di lamiera e quindi qualsiasi modifica, fori passanti od altro, diventa ben problematica.

Swift BaseCamp è formidabile in compattezza, legato ad uno stile d’avventura estrema, prevedendo una tenda a complemento. Potremmo riassumere che il suo utilizzo sia un fuoristrada non estremo.

Knaus Sport&Fun è ottimale:

  • prevede un portapacchi sul tetto da 75KG con una scala sempre presente per salire sul tetto: formidabile facilitazione ad installazioni, manutenzioni ed esecuzione di semplici operazioni ordinarie, per esempio installazione di pannelli solari ed antenne
  • ha grandi spazi di contenimento diversificati, così, per dire, da poter gestire con facilità  un generatore elettrico a motore
  • i 6.4 metri, proibitivi quasi forse anche al fuoristrada leggero,  concedono spazi incredibili: è possibile convertirlo da base di appoggio ad ufficio mobile; e comunque gli spazi interni sono adattabili con estrema facilità
  • Knaus è leader nelle tecnologie relative a spazi d’alloggio mobili, quindi lo strumento ha soluzioni all’avanguardia, dai tessuti antimacchia e anti allergici, ai pannelli d’isolamento, all’impiantistica di base.

Potremmo riassumere che la conversione ad ufficio e la facile gestione degli spazi vincono sul off road.